A cosa servono i trattamenti superficiali dell’alluminio?

Il trattamento superficiale dell’alluminio tramite il processo di verniciatura a polvere è una delle tecniche più apprezzate perché garantisce una migliore resa estetica e una maggiore durata del supporto verniciato. Particolarmente utilizzata dal mondo dell’edilizia, automobilistico e dell’arredo, la verniciatura dell’alluminio risulta ideale per:

 

    • Proteggere il supporto di alluminio;
    • Preservare le caratteristiche strutturali degli elementi;
    • Ottenere una resa estetica di effetto;
    • Realizzare il migliore inserimento contestuale dell’opera attraverso il colore più consono.

Per migliorare le perfomances è necessaria una fase preventiva di trattamento della superficie in alluminio, costituita dalle fasi di sgrassaggio, lavaggio e fosfatazione. Un’ulteriore tecnica è la sabbiatura dell’alluminio, processo che prevede il passaggio del pezzo di alluminio attraverso una scarica di microsfera d’acciaio per renderlo omogeneo e privo di ruggine, calamina, ossidi, sali e tracce di vecchi strati di vernice.

Mecplast, grazie alla pluriennale esperienza nel campo della verniciatura a polvere, conosce bene ogni materiale e le sue caratteristiche: l’alluminio, meno resistente del ferro e dell’acciaio e soggetto a deformazione, deve essere trattato superficialmente con molta più attenzione e cura. Per fare un esempio, non sarà possibile utilizzare nella fase di trattamento degli abrasivi a base di ossido di rame, perché troppo aggressivi.

 

Anche nel trattamento superficiale dell’alluminio, la filosofia di Mecplast non cambia ed è quella di offrire sempre “soluzioni globali per la verniciatura professionale”: per questo cerchiamo di proporre sempre progetti su misura, che possano rispettare le personalissime esigenze di ogni cliente, rispettare i tempi di consegna e ridurre l’impatto ambientale.

ALTRI MATERIALI DI LAVORAZIONE

Vuoi scoprire di più?